1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Quelle giornate del settembre '43

 lapide a ricordo delle Quattro giornate il cui testo recita: "prima grande città in Europa, Napoli insorgeva il 28 settembre 1943 e dopo quattro giornate di epica lotta nelle quali s'immolarono i suoi figli migliori, cacciava dalla città i nazifascisti precorrendo così l'insurrezione nazionale del 25 aprile 1945. Per volontà del Comitato Regionale per le celebrazioni del trentesimo anniversario della Resistenza. Napoli 28 settembre 1976"
 

In città giungevano echi dell'avanzata delle truppe anglo-americane e gli occupanti tedeschi, in attesa di ritirarsi verso il nord, affermavano il dominio sulla città con il terrore e organizzando la deportazione degli uomini abili al lavoro. La misura era ormai colma, nel settembre del '43.

Tra i cittadini si diffuse una spontanea ed incontrollata volontà di ribellione e, all'alba del 28, iniziò l'insurrezione popolare di cui i primi segni si erano già avuti la sera precedente.

 
gruppo di insorti armati
gruppo di insorti armati, settembre 1943 - Archivio Storico Municipale di Napoli, fondo fotografico

Quattro giorni di lotta aspra che ebbe come teatro tutta la città, dalle colline del Vomero al centro storico, da Capodimonte alla Ferrovia. Dovunque le truppe germaniche erano attaccate di sorpresa e con qualsiasi mezzo.
La rivolta fu inarrestabile nonostante i tedeschi provassero a contrastarla con la distruzione di case, alberghi, sedi istituzionali e finanche di navi ancorate nel porto.

Il 1° ottobre, appena fatto giorno, le truppe occupanti lasciarono la città non mancando di compiere ultime e inutili quanto vili rappresaglie. Durante le Quattro giornate si registrarono 168 vittime tra gli insorti, 140 caduti tra i civili, 19 vittime non identificate, 162 feriti e 75 invalidi permanenti.

Alla città di Napoli fu conferita la medaglia d'oro al valor militare e altre decorazioni furono per gli insorti: 4 medaglie d'oro al valor militare alla memoria, 6 medaglie d'argento e 3 medaglie di bronzo al valor militare.

 
 
 

Bernardo Leonardi

 
 

Area Cultura e Turismo Servizio Beni Culturali - Archivio Storico Municipale
Salita Pontenuovo, 31 - 80139 Napoli tel.: 081.7956502 fax: 081.7956510
e-mail: archivi.storici.biblioteche@comune.napoli.it
pec: archivi.biblioteche@pec.comune.napoli.it

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO