1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

visita in città del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

manifesto realizzato in occasione della visita in città del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Benvenuto Presidente!

Il Sindaco Rosa Iervolino Russo invia questo caloroso messaggio di benvenuto al Presidente della Repubblica  Giorgio Napolitano:
 
"La città di Napoli l'accoglie con un caldo, affettuoso e sincero Benvenuto a casa! Presidente.
Il programma di questa sua nuova visita ufficiale nella nostra città, oltre a suscitare entusiasmo e attesa da parte dei giovani, degli studenti, e di tutti i napoletani che nei prossimi giorni la incontreranno, ci testimonia la sua vicinanza e l'attenzione per le sorti di questo territorio in un momento per noi particolare, ma ricco di impegno e di speranza.

Sono trascorsi appena pochi mesi dalla sua elezione, ma già in tante occasioni ha saputo stimolarci ed incoraggiarci a guardare avanti, a procedere con costanza e determinazione verso il traguardo di un ulteriore sviluppo del nostro territorio.

E nel momento in cui tanti si affannano a dipingere Napoli come una città senza futuro, la sua visita è un segnale importante che rinnova, in noi tutti, la convinzione che l'avvenire è rappresentato da tanti napoletani onesti. E poi dai nostri giovani e da tutti coloro che si impegnano e rimangono a Napoli, per dare l'occasione di un futuro migliore a questa meravigliosa città.
Grazie Presidente, per essere al nostro fianco"
 
Per l'occasione, il Presidente del Consiglio Comunale Leonardo Impegno ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Domani pomeriggio (25 novembre ndr) a Città della Scienza consegnerò al Presidente della Repubblica, a nome dei giovani che si sono mobilitati contro la camorra e del Consiglio Comunale di Napoli, la molletta della legalità, che lui stesso mi chiese "di tenergli in serbo" all'indomani della manifestazione dei giovani svoltasi al Teatro Trianon.
Vogliamo, con questo gesto, ringraziarlo per le parole di incoraggiamento rivolte a quanti, in queste ultime settimane, hanno manifestato la volontà di "non mollare" nella lotta alla criminalità.
Il Presidente Napolitano ha spesso ribadito che, per vincere le mafie, occorre una grande mobilitazione civile, un impegno di diffusione della cultura della legalità, condizioni queste indispensabili per riaffermare le regole della convivenza civile."

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO