1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Alla Fiera della Casa si pensa... alla Salute

Il 1 luglio giornata di prevenzione e visite gratuite

Il primo luglio, l'Assessorato al Welfare del Comune di Napoli aderisce alla Giornata Nazionale della Salute in Città dell'ANCI, promuovendo, in partnership con l'Associazione Diabete Junior, un pomeriggio di sensibilizzazione, informazione e animazione per la diffusione di buone pratiche per la tutela della salute in abito pediatrico.

L'iniziativa si svolgerà dalle ore 18,00 alle ore 21,00 presso la Mostra d'Oltremare, nell'ambito della tradizionale Fiera della Casa in cui, per la prima volta quest'anno, il Campus Salute Onlus ha dato il via al KID'S HEALT CAMPUS, un villaggio dedicato totalmente alla prevenzione dei minori con ambulatori di cardiologia, dermatologia, odontoiatria, endocrinologia, auxologia, ortopedia, oculistica, pneumologia, otorino, ortopedia. Non solo: durante questa giornata il tema della salute è al centro per tutti, anche per gli amici a 4 zampe. Il servizio Veterinario dell'ASL NA 1 sarà presente con la stazione mobile che si occuperà dell'attività di microchippatura itinerante, avendo a bordo un veterinario ed un operatore specializzato.

“E' bello vedere la convergenza di tanti enti che si impegnano per la salute cittadina – spiega l'Assessore al Welfare Roberta Gaeta – iniziative come queste sono fondamentali affinché le città possano diventare luoghi in grado di offrire percorsi di salute di prevenzione, anche per gli amici animali. L'evento di domenica si inserisce nell'ambito di una più ampia programmazione dell'Assessorato al Welfare perché, già nei mesi scorsi con delibera 558 del 13/10/2017, abbiamo aderito al Manifesto “La Salute nelle Città: Bene Comune” promosso dal Ministero per la Salute e l'ANCI, con l'obiettivo di riconoscere la Città come luogo urbano protagonista nella promozione del diritto alla salute. L'adozione di corretti stili di vita, infatti, garantisce a tutti la piena attuazione delle condizioni di ben-essere. Voglio ringraziare la Presidente della Mostra d'Oltremare per aver ospitato anche la nostra iniziativa in questo polmone verde della città e l'Associazione Diabete Junior che ha immediatamente risposto al nostro appello: è necessario puntare sull'informazione per fare in modo che i sintomi delle malattie siano immediatamente riconoscibili”.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO