1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Progetto la Memoria delle Donne al Centro

Il progetto del Servizio Civile Nazionale “La Memoria delle donne al Centro”, promosso dal Comune di Napoli, Assessorato ai Giovani, per l'anno 2017/2018 ha visto impegnati sei giovani volontari e volontarie. Obiettivo principale del lavoro è stato ottimizzare i servizi del Centro Studi Donna, nella prima fase di lavoro si è esaminata la documentazione presente nell'Archivio e nella Biblioteca del Centro Studi Donna. La seconda fase di lavoro è stata dedicata alla schedatura e catalogazione di documenti e progetti inerenti le attività e i servizi realizzati dal Centro Donna per la creazione di un Archivio Corrente, proseguimento ed arricchimento dell'esistente Archivio della Memoria delle Donne presente nella sede del Centro.

La conoscenza e l'approfondimento di anni importanti per la storia delle donne ed in particolare attività, servizi e progetti realizzati nella nostra città, a partire dalla fine degli anni '70,ha spinto i volontari del progetto ad una analisi sulla “questione femminile” oggi. A tal fine è stata condotta un'indagine su un campione di cittadini e cittadine, di diverse età e ceto sociale, su questioni culturali, sociali, etiche e sessuali, il cui prodotto è stato raccolto in due video.

Il 6 marzo 2018 alle ore 10:00 al Palazzo delle Arti (PAN) Giornata conclusiva del progetto per presentare i lavori realizzati nel corso dell'anno dai volontari e dalle volontarie “La Memoria delle Immagini” due tecniche espressive un solo messaggio 

Documentario: Gender trouble 2.0 – Diverse generazioni
Stop Motion: Clicheville – un altro genere di favola
     
Sono intervenuti all'evento il Sindaco del Comune di Napoli Luigi De Magistris, l'Assessora ai Giovani Alessandra Clemente, la Delegata alle Pari Opportunità Simona Marino, il Dirigente del Servizio Giovani e Pari Opportunità Giuseppe Imperatore, la Responsabile del Centro Studi Donna Maria Rosaria Ferre.
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO