1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Rilascio delle autorizzazioni temporanee per l’esercizio di attività di pubblico spettacolo – quando non occorre la licenza di agibilità

Nel caso di luoghi e di spazi all’aperto accessibili a chiunque (piazze e/o aree urbane), non delimitati, utilizzati occasionalmente per manifestazioni varie non va richiesto il preventivo parere favorevole di agibilità alla competente Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo e si applica il TITOLO IX del D.M. n. 149 del 19.8.1996.
 

Non ci vuole la licenza di agibilità quando:

La manifestazione si svolge in luoghi all’aperto, quali piazze e aree urbane prive di strutture specificatamente destinate allo stazionamento del pubblico per assistere a spettacoli e manifestazioni varie, anche con uso di palchi o pedane per artisti e di attrezzature elettriche, comprese quelle di amplificazione sonora, purché installate in aree non accessibili al pubblico.

 

Come si presenta l'istanza:

L'istanza, deve essere presentata almeno 10 giorni prima dell'inizio della manifestazione esclusivamente con PEC a: polizia.amministrativa@pec.comune.napoli.it.

PROCEDURA: compilare e firmare negli spazi previsti il modello allegato, corredato con bollo da € 16,00 (sono esenti le Onlus, Fondazioni e Associazioni sportive dilettantistiche).

PER ANNULLARE IL BOLLO: incollare il bollo di euro 16,00 sul primo foglio della domanda e apporre la firma leggibile (a cura dell'istante) e data, tra il bollo e il foglio.

 

Allegati all'istanza devono essere prodotti:

  • Relazione tecnico descrittiva a firma di tecnico abilitato, evidenziante: il tipo di manifestazione e le modalità di svolgimento, l'ubicazione dei palchi delle strutture audio/video o dei carichi sospesi, l'ubicazione dei servizi igienici previsti, il sistema di controllo degli accessi (accessi “naturali” per es. strade), la descrizione generale di ogni struttura installata;
  • planimetria in scala 1:1000 o 1:500, a firma di tecnico abilitato, evidenziante: l'area che verrà utilizzata per la manifestazione (N.B. non devono essere presenti recinzioni e/o altre strutture di “contenimento o stazionamento per il pubblico”);
  • relazione tecnica riguardante le misure attinenti la SAFETY (inserire il modello fornito dal Gabinetto del Ministero dell'Interno N.11001/110(10) del 28.07.2017;
  • concessione di suolo pubblico e/o disponibilità del suolo privato;
  • in caso di impianti di diffusione sonora o di manifestazioni ed eventi con diffusione di musica o di utilizzo di strumenti musicali produrre ricevuta dell'istanza di impatto acustico (presentata al SUAP).
 

Elenco documenti da produrre dopo l'installazione delle strutture:

  1. Bollo da € 16,00 (per la licenza) da annullare come sopra;
  2. collaudo statico (o certificato di idoneità statica) del palco e strutture allestite a firma di tecnico abilitato;
  3. dichiarazione di corretto montaggio degli impianti installati (attrezzature elettriche comprese quelle di amplificazione sonora) a firma della dell'impresa installatrice;
  4. dichiarazione di approntamento e idoneità dei mezzi antincendio a firma del tecnico abilitato;
  5. dichiarazione che le attrezzature elettriche, comprese quelle di amplificazione sonora sono state installate in aree non accessibili al pubblico a firma del tecnico abilitato.
 
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Area Socio Economico e competitività Servizio Sportello Unico per le attività produttive
Piazza Cavour 42 -II piano 80137, Napoli
tel 081.7953367 – 081.7954792 – 081.7954848
Giorni e orari di ricevimento: gi uffici sono aperti al pubblico il martedì dalle 9.00 alle 12.30
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO