1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Turismo e Cultura » Il Castel dell'Ovo » appuntamenti al castello » 2016 » Dicembre » Castel dell'Ovo: mostra Shooting in the rain

Contenuto della pagina

Castel dell'Ovo: mostra SHOOTING IN THE RAIN

Inaugurazione giovedì 22 dicembre ore 16.00

La mostra sarà aperta dal 22/12/2016 al 7/01/2017. Feriali dalle ore 10.00 alle 18.00, festivi dalle ore 10.00 alle 13.00

 

La mostra fotografica di Corrado Canero al Castel dell'Ovo di Napoli per sostenere "L'Associazione Onlus Giovanna per il Madagascar"

       
Giovedì 22 dicembre, alle ore 16 presso la sala delle terrazze al Castel dell'Ovo di Napoli, si inaugura la mostra Shooting in the rain di Corrado Canero realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli Assessorato Cultura e Turismo. 
La mostra presenta una serie di fotografie che ritraggono attimi di quotidianità dove protagonista è la pioggia, gocce di pioggia che bagnano ombrelli, sfiorano persone distratte, cadono battenti su strade e paesaggi urbani. Sono fotografia di strada, istantanee che catturano attimi, conferendo alla realtà una visione appannata e magica al contempo, complice appunto la pioggia. Come afferma Canero, «Mi piace pensare all'acqua che, caduta sulle nostre teste, non vada dispersa ma, attraverso un invisibile fiume sotterraneo ed arricchita di impalpabile energia, possa riemergere dall'altra parte del mondo dove un piccolo gruppo di persone, che lavorano incessantemente, con ansia l'attende da anni».
Ogni scatto racconta una storia diversa: una mamma che porta in spalle la propria bambina, due innamorati che passeggiano sotto la pioggia, la solitudine di un clochard. La realtà viene colta dall'obiettivo del fotografo che interviene sulla pellicola con quello che lui definisce  il "colore dell'amore". Il risultato sono immagini fotografiche che sembrano acquerelli. "Già perché la pioggia di Corrado Canero - scrive Andrea Acampa nell'introduzione - non è la solita pioggia, ma una pioggia di luci e colori che ci mostrano luoghi comuni e quotidiani nella loro impietosa bellezza".
La mostra nasce dal libro SHOOTING IN THE RAIN realizzato per sostenere l'Associazione Onlus Giovanna per il Madagascar, l'Associazione, fondata da Isa Monti Saracino dopo la morte della figlia diabetica, che opera a Nosy Bè, una piccola isola a nord ovest del Madagascar, con l'intento di dare assistenza ai bambini diabetici e handicappati, aiuto alla gravidanza e assistenza alla maternità, prevenzione attraverso diffusione di materiale di formazione, sostegno ai bambini dei villaggi più poveri con erogazione di borse di studio e distribuzione di materiale scolastico. Nel 2010, grazie alle donazioni e all'impegno dei volontari, nasce a Hell-Ville il Centro Giovanna per il Madagascar divenuto oggi punto di riferimento sull'isola per la prevenzione e l'assistenza socio sanitaria.
Corrado Canero, napoletano classe 1958, medico per professione - laureato in medicina e chirurgia con specializzazione in ostetricia, ginecologia ed endocrinochirurgia -, da oltre trenta anni coltiva la fotografia come arte e passione; ha partecipato a numerose mostre in Italia e all'estero ed ora per la prima volta espone al Castel dell'Ovo di Napoli le sue fotografie.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti