1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

05/08/2016 Attività di pubblico esercizio di sala giochi - Modalità di comunicazione

Si informano gli utenti che da mercoledì 17 agosto 2016 entrerà, definitivamente, in vigore la disciplina degli orari di esercizio delle sale giochi.

Modalità di comunicazione:

Come segnalato alle ore 00:00 del prossimo 17 agosto, pertanto, le sale gioco presenti nel territorio comunale non potranno rimanere aperte oltre le seguenti fasce orarie: dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 alle ore 23:00, festivi compresi.

Il titolare di ciascuna licenza potrà esercitare la facoltà di scegliere il proprio orario di esercizio entro i predetti limiti massimi, dandone preventiva comunicazione al Servizio SUAP del Comune.

Se il titolare non ritiene di esercitare tale facoltà, a norma dell'art.17 del Regolamento di cui alla Deliberazione di Consiglio Comunale n.74 del 21/12/2015, si intende che l'orario di esercizio scelto sia quello relativo alle fasce orarie massime suindicate (e pertanto non sarà necessaria alcuna comunicazione).

Quanto alla disciplina dell'orario massimo di funzionamento degli apparecchi tipo videolottery, slot macchine, ed altri apparecchi collocati negli esercizi pubblici e nei bar, l'orario massimo previsto è il seguente: dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 18.00 alle ore 20.00, di tutti i giorni, festivi compresi.

Anche in questo caso il titolare di ciascun esercizio avrà la facoltà di scegliere il proprio orario di esercizio entro i predetti limiti massimi, dandone preventiva comunicazione al Servizio SUAP del Comune.

Ugualmente se il titolare non ritiene di esercitare tale facoltà, a norma dell'art.17 del Regolamento di cui alla Deliberazione di Consiglio Comunale n.74 del 21/12/2015, si intende che l'orario di esercizio scelto sia quello relativo alle fasce orarie massime suindicate (e pertanto non sarà necessaria alcuna comunicazione).

La chiusura infrasettimanale e quella festiva sono in ogni caso parimenti facoltative, ma se si ritenga di avvalersene, vanno ugualmente comunicate insieme agli orari scelti.

Si richiama l'attenzione al severo apparato sanzionatorio previsto in caso di trasgressione, art.24 del citato Regolamento di cui alla Deliberazione di Consiglio Comunale n.74 del 21/12/2015.

La comunicazione al S.U.A.P. da parte dei soggetti aventi titolo che ritengano di esercitare la facoltà di stabilire un orario di esercizio diverso, nel rispetto dei limiti massimi suindicati, va trasmessa, con atto sottoscritto digitalmente, ai seguenti indirizzi di posta elettronica certificata:

A) Per le sale da gioco: suap@pec.comune.napoli.it ed anche, congiuntamente, a: polizialocale.comandoprotocollo@pec.comune.napoli.it;

B) Per gli apparecchi tipo: videolottery, slot macchine, ed altri apparecchi collocati negli esercizi pubblici e nei bar, nonché negli internet point e phone center: polizia.amministrativa@pec.comune.napoli.it ed anche, congiuntamente, a: polizialocale.comandoprotocollo@pec.comune.napoli.it  avendo cura di inserire in copia conoscenza l'indirizzo pec del SUAP: suap@pec.comune.napoli.it.                     
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO