1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Turismo e Cultura » Mostre » "Il Tesoro di Napoli, I Capolavori del Museo di San Gennaro per Napoli"

Contenuto della pagina

"Il Tesoro di Napoli. I Capolavori del Museo di San Gennaro per Napoli"

Dal 2 aprile, Museo del Tesoro di San Gennaro

Per tutto il 2015 biglietto di ingresso ridotto
 

Dopo un anno di straordinari successi a Roma, a Parigi, e in Brasile a Belo Horizonte con oltre un milione di visitatori, Il tesoro di Napoli. i capolavori del Museo di San Gennaro è in esposizione, da oggi, per Napoli.
A partire da giovedì 2 aprile, infatti, la splendida Mitra gemmata con 3694 pietre preziose, la leggendaria collana realizzata in 250 anni con le donazioni di regnanti di tutta Europa, la croce in smeraldi e diamanti donata da re Umberto I, il calice in oro e pietre preziose donato da re Ferdinando IV e la pisside gemmata donata da re Ferdinando II saranno finalmente esposti insieme agli altri capolavori del Tesoro di San Gennaro, in modo permanente nel Museo. Un tesoro dal valore inestimabile che per molti esperti è superiore al tesoro della corona inglese e che giunge a noi intatto grazie alla protezione e alla custodia della Deputazione, l'istituzione laica che rappresenta Napoli e i napoletani dal "voto" della Città di Napoli del 13 gennaio 1527.
Si deve alla lungimirante visione del presidente della Fondazione Roma professor Emmanuele Emanuele, che per primo ha creduto nel tesoro di San Gennaro organizzando la mostra a Roma, se oggi è possibile ammirare i gioielli del tesoro, grazie alle tre vetrine super blindate donate all'indomani dell'esposizione romana e al prestito di otto teche, anch'esse con le stesse caratteristiche tecniche protettive. Eccezionali le misure di sicurezza previste dal generale Antonio De Vito, comandante provinciale dei Carabinieri di Napoli, per il trasferimento dei gioielli dal caveau del Banco di Napoli al Museo ed eccezionali e altamente tecnologici anche i sistemi di protezione adottati nella sede espositiva.

clicca per ingrandire

.
L'esposizione, curata da Paolo Jorio direttore del Museo, ha un impatto fortemente emozionale grazie al nuovo allestimento, esprimendo e valorizzando la massima capacità e maestria artistica partenopea espressa in opere di oro e argento di altissimo pregio, oltre a essere la straordinaria storia della fede di un popolo. Ma non solo. Questa mostra vuole essere anche un evento straordinario per la città.
Non è, infatti, un caso che il titolo della mostra sia Il Tesoro di Napoli, I Capolavori del Museo di San Gennaro per Napoli, perchési è deciso di offrire per tutto il 2015 un biglietto ridotto per promuovere la città ed il suo straordinario tesoro, non un solo giorno ma per tutto l'anno!
Il costo del biglietto, dunque, sarà ridotto a  soli euro 5,00, e non di euro 10,00, per consentire proprio a tutti i napoletani di ammirare una delle più importanti raccolte d'arte al mondo e invogliare i turisti ad affollare la nostra città, a partire dai giorni di Pasqua e Lunedì in albis giorni in cui il museo sarò aperto al pubblico.

 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti