1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Aree tematiche » Sviluppo, formazione e impresa » Napoli in prima fila ad Expo 2015

Contenuto della pagina

Napoli in prima fila ad Expo 2015

Logo Napoli per Expo

Dal gennaio 2013 il Comune di Napoli sta lavorando ad un programma integrato di azioni capaci di esaltare il protagonismo della città e delle realtà produttive, culturali e associative in vista di EXPO2015, l'Esposizione Universale di Milano che da maggio ad ottobre 2015 vedrà i protagonisti della comunità internazionale confrontarsi su un tema fondamentale, una delle principali sfide dell'umanità: la nutrizione per l'uomo, nel rispetto della Terra sulla quale vive e dalla quale attinge le sue risorse vitali ma esauribili. "Nutrire il pianeta, Energia per la vita" è il Tema al centro della manifestazione, il filo logico che attraversa tutti gli eventi organizzati sia all'interno che all'esterno dello Sito Espositivo di Expo Milano 2015.

 

Napoli programma Expo

L'amministrazione ha dato seguito al Protocollo d'Intesa sottoscritto il 17/02/2009 dai Sindaci di Milano e di Napoli (deliberazione di Giunta n. 442 del 10/04/2009) e volto a favorire una collaborazione reciproca tra le parti per l'organizzazione dell'ExpoMilano2015 e del Forum Universale delle Culture, in primo luogo ospitando la tappa napoletana del roadshow di presentazione, nel 2012,di Expo2015 "Expotour" e "Tavolata Planetaria" (deliberazioni di Giunta n. 811/2012 e 832/2012), l'amministrazione ha negli ultimi due anni strutturato un programma integrato di azioni volto a rafforzare la propria presenza nell'Expo2015, in sintonia con gli indirizzi previsti dalle "Linee programmatiche per un Piano strategico della città metropolitana (deliberazione di Giunta n. 1030 del 31/12/2012).
In vista della partecipazione all'Expo 2015, la Giunta comunale ha approvato un atto di indirizzo per il "posizionamento strategico della Città di Napoli" (deliberazione G.C. n. 72 del 19.02.2014) con il quale la Giunta ha, fra l'altro, formalizzato la decisione di presentare una manifestazione di interesse per partecipare all'Expo 2015 negli spazi di Padiglione Italia.

La partecipazione del Comune di Napoli all'EXPO2015 è stata valutata una scelta strategica anche dal Consiglio Comunale nel documento di programmazione triennale approvato con deliberazione n. 56 del 26/09/2014 (Area Strategica n. 3 - settore di intervento 3.1), cui è seguita la deliberazione di Giunta n. 994 del 29/12/2014 con la quale è stata approvata la partecipazione dell'Amministrazione a EXPO2015 ed il relativo schema di contratto da sottoscrivere con il Commissario di Padiglione Italia e con EXPO 2015 S.p.A.

 

NAPOLIperEXPO

Il programma NAPOLIperEXPO ha una duplice finalità: intercettare i flussi turistici dei visitatori che da ogni parte del mondo giungeranno a Milano per Expo e rafforzare i rapporti con i 147 Paesi partecipanti con proprie delegazioni istituzionali ed economiche. Ecco gli strumenti attraverso i quali i soggetti del mondo produttivo, scientifico e associativo e culturale potranno partecipare.

 

Napoli nel Padiglione Italia

Il Comune di Napoli sarà presente a Padiglione Italia, lo spazio espositivo nel quale l'Italia esporrà le eccellenze del suo territorio, la sua cultura, la sua tradizione, mettendo in mostra le eccellenze del "Made in Italy".
Nello spazio che occuperà il Comune di Napoli sarà dato rilievo all'esperienza secolare della città nel campo dell'alimentazione e della sicurezza alimentare, oltre che alle eccellenze dell'enogastronomia.
Gli uffici istituzionali del Comune di Napoli all'interno di Padiglione Italia sono destinati ad ospitare gli incontri con gli investitori internazionali presenti a Milano, per favorire le opportunità di internazionalizzazione delle imprese napoletane. Ma saranno anche a disposizione dei partner di "NAPOLIperEXPO" che richiederanno di utilizzare lo spazio per incontri B2B.

 

Gli incontri con le delegazioni internazionali

In virtù del contratto sottoscritto con Padiglione Italia, il Comune di Napoli e gli stakeholders partenopei parteciperanno ad incontri bilaterali da svolgersi, sia a Milano che a Napoli, nell'arco dell'intera durata dell'evento, con delegazioni di almeno 20 Paesi. Gli incontri sono finalizzati all'instaurazione ed al consolidamento di rapporti di cooperazione transnazionale con partner pubblici e privati al fine di creare opportunità di inserimento/ rafforzamento del sistema produttivo napoletano nel panorama economico internazionale.

 

Da Milano verso Napoli. La città accoglie i visitatori e gli operatori economici diretti a Expo

Sono 20 milioni i visitatori attesi a Milano in occasione di Expo2015.

Napoli rappresenterà una delle mete principali per molti dei visitatori di Expo, grazie alle bellezze paesaggistiche e storico-culturali per cui è nota e per la tradizione che la città vanta nel campo della produzione alimentare. Le eccellenze dell'enogastronomia campana sono note in tutto il mondo.

Attraverso il programma NAPOLIperEXPO, intendiamo rafforzare l'offerta delle iniziative programmate in città affinché i visitatori di Expo prolunghino la loro permanenza in Italia e scelgano Napoli come meta.

Il primo passo è stata la "Chiamata di idee" l'invito a presentare proposte di iniziative da svolgersi nella Città di Napoli prima e durante Expo. Il programma che ne è derivato è frutto del protagonismo delle forze produttive, scientifiche, economiche, associative, sociali e culturali della città che quotidianamente promuovono i temi di Expo2015, valorizzando la tradizione, la creatività e l'innovazione nel settore dell'alimentazione che la nostra città vanta. Attraverso la "Chiamata di idee" è stato inoltre lanciato il concorso per la creazione del logo NAPOLIperEXPO.

 
 

Sono tante le iniziative finora selezionate, programmate da marzo ad ottobre 2015: conferenze, fiere, itinerari turistici, spettacoli e tante altre iniziative tese a convogliare l'attenzione di un vasto pubblico su Napoli e ad accrescere il numero di investitori e turisti che accoglieremo nella nostra città durante i mesi di Expo.

 

Ma il programma NAPOLIperEXPO è un work in progress e si arricchirà delle nuove proposte presentate nei prossimi mesi attraverso la "Chiamata di idee". Basta richiedere l'inserimento della propria iniziativa nel programma secondo la procedura indicata.

 

Le iniziative ritenute coerenti con i temi della "Chiamata di idee" saranno inserite nel programma, poi diffuso sui social network e presso gli spazi espositivi di Padiglione Italia ed Expo."

 

La Mostra d'Oltremare per Expo - La vetrina delle filiere produttive campane

Anche la Mostra d'Oltremare svolgerà un ruolo di primo piano: da maggio ad ottobre 2015 gli spazi della Mostra ospiteranno l'esposizione delle filiere produttive campane, secondo un calendario annunciato nelle prossime settimane. La Mostra sarà la vetrina delle eccellenze produttive, tesa ad attrarre ed accogliere gli investitori internazionali e i buyers in visita a Napoli.

 

Per informazioni:
Assessorato al Lavoro e Attività produttive - Comune di Napoli tel.: 081/7954206
email: assessorato.lavoro@comune.napoli.it.

 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti