1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Piano Locale Giovani

Napoli 2014

Foto di giovani

Il Piano Locale Giovaniè la cornice che comprende tutte le azioni e gli interventi attuativi delle Politiche Giovanili in Italia, in linea con quanto accade in Europa, dove confluiscono tutte le risorse disponibili in proposito ed alla sua attuazione concorrono tutti i soggetti competenti e i portatori di interesse, comprese le aggregazioni giovanili, anche informali, che partecipano attivamente anche attraverso i nuovi strumenti della e-democracy. In questo percorso il Comune di Napoli si è inserito da protagonista. Con un processo iniziato nel 2007, l'Amministrazione Comunale ha impresso una forte spinta evolutiva ad una strategia di innovazione nel segno dell'integrazione tra servizi, politiche e culture operative. Attraverso lo strumento della rete Iter, venne siglato a Napoli il primo documento di attuazione dei Piani Locali Giovani con l'approvazione ed il finanziamento del Governo.

Con il Piano Locale Giovani della città metropolitanadi Napoli,approvato con D.G.M. n. 1092 del 23-07-2008, si è inteso attuare una strategia d'intervento incentrata su una nuova concezione dellepolitiche giovanili oggi intese come politiche dell'autonomia, rivolte a strutturare azioni che consentono ai giovani di emanciparsi e di diventare leva di sviluppo della comunità. Napoli è la città metropolitana con la più alta percentuale di popolazione giovanile in Italia. Il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, consapevole della grande risorsa che la città possiede, ha dato vita in data 29.1.2014 all'Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione, retto da Alessandra Clemente, per promuovere, incentivare e valorizzare la partecipazione e le proposte che vengono dai giovani, intesi come leva di sviluppo della comunità.

Grazie all'azione dell'Assessorato ai Giovani, che ha saputo dar vita ad un percorso di progettazione partecipata con le Municipalità cittadine, con la commissione consiliare Politiche Giovanili e con gli altri attori territoriali, dal 30 dicembre 2013 sono stati pubblicati i bandi, per un ammontare di 1.195.426,05 Euro, per la progettazione di attività e servizi rivolti ai giovani. Le risorse sono state recuperate da fondi ministeriali (Piano Locale Giovani - PLG) e regionali (Piano Territoriale Giovani - PTG) e sono state messe a bando. Tale confronto ha portato all'individuazione delle esigenze dei giovani napoletani e alla conseguente definizione delle attività proposte per l'annualità 2014.

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO