1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Politiche giovanili - Avviso pubblico programma di azione "MeetYoungCities"

Programma di azione "MeetYoungCities: social innovation e partecipazione per i giovani dei comuni italiani". Avviso pubblico preordinato alla selezione del partenariato di cui il Comune di Napoli sarà capofila nell'eventuale presentazione della proposta progettuale.

Scadenza: ore 12:00 del giorno 17/11/2014

Eventuali richieste di chiarimento sull'avviso possono essere inoltrate all'indirizzo assessorato.giovani@comune.napoli.it indicando come oggetto "MeetYoungCities". Sarà possibile inviare domande fino alle ore 12:00 di venerdì 14 novembre.
 
 

Faq

Domanda 1

Un partenariato può presentare più proposte progettuali all'attenzione del Comune capofila?
Si, è possibile proporre più proposte progettuali.

Domanda 2

I Centri Giovanili che si indicano come partners devono sottoscrivere nella persona del responsabile della struttura l'istanza di partecipazione?
I Centri Giovanili non sono partners da coinvolgere ma strutture pubbliche da utilizzare come possibili spazi delle attività progettuali.

Domanda 3

È possibile indicare come sede di svolgimento delle attività spazi diversi dai Centri Giovanili Comunali?
Si, l'Avviso non esclude questa possibilità.

Domanda 4

Quali sono i Centri Giovanili Comunali?
1) Mediateca Cittadina Santa Sofia, ovvero il Centro Cittadino dedicato all'Area dell'Immagine intesa come Cinema, Video e Arti visuali. Via  Santa Sofia, 7;
2) Centro Eta Beta ovvero il Centro dedicato alla musica giovanile.  Via Avellino a Tarsia - Parco Ventaglieri;
3) Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura dedicato al Registro Cittadino delle Associazioni giovanili, alla musica, al fab lab, allo studio e alla socialità. Strada Comunale Grottole;
4) Centro Asterix ovvero il Centro cittadino dedicato al teatro e al movimento. Via Domenico Atripaldi, 52;
5) Centro Peppino Impastato ovvero il Centro cittadino dedicato al riciclo, al riuso, alla manualità e alla tradizione delle guarattelle. Via Cicerone, 18;
6) Centro Sandro Pertini ovvero il Centro cittadino dedicato all'inclusione sociale e al contrasto delle marginalità. Piazza Luigi Di Nocera, 1;
7) Rete Cittadina Informagiovani ovvero il coordinamento della rete costituita dal Centro Informagiovani Cittadino e dai Punti Informagiovani territoriali. Galleria Principe di Napoli (solo temporaneamente, in attesa della fine dei lavori di messa in sicurezza della Galleria, Via Concezione a Montecalvario, 26.

Domanda 5

E' possibile presentare progetti che abbracciano più quartieri della città?
Coinvolgere più realtà e quartieri del territorio cittadino è considerato un elemento di premialità in quanto in linea con le Politiche dell'Amministrazione.

Domanda 6

Le parti del formulario che riguardano il Comune capofila devono essere compilate?
No, quelle saranno compilate dall'Ente successivamente all'individuazione dell'idea progettuale e del partenariato.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO