1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

L'ALEPH DI NAPOLI di Silvio Perrella

 

Sabato 8 febbraio sulle funicolari di Napoli

Sabato 8 febbraio L'aleph di Napoli sale sulle funicolari di Napoli e le trasforma in macchine da racconto dando così inizio anche al primo esperimento di libreria nomade. Si inizia alle ore 10,00 con l'apertura della manifestazione nella sala di attesa della stazione Morghen della Funicolare di Monteanto: saluti dell'amministratore delegato di A.N.M. ing. Alberto Ramaglia e del presidente della V Municipalità Arenella- Vomero Mario Coppeto. A seguire un primo intervento di lettura con accompagnamento  musicale nei vagoni della Funicolare di Montesanto durante una delle corse, scegliendo dei brani dalla favola-racconto. Saranno presenti nelle due stazioni di partenza e di arrivo gli operatori della Libreria Nomade de Ilfilodipartenope.
Questo primo intervento terminerà alle 10.30 circa (alle 10,00 da Morghen a Montesanto, alle 10,20 viceversa).
Alle 11,30 messa in scena del racconto (musica, lettura e danza) nello spazio antistante la stazione Fuga della Funicolare Centrale. La durata della performances è di circa mezz'ora
Alle 12.30 messa in scena del racconto (musica, lettura e danza) nella stazione Cimarosa della Funicolare di Chaia. La durata della performances è di circa mezz'ora.
Alle 16,10 lettura con accompagnamento musicale nei vagoni della Funicolare di Chiaia con le stesse modalità previste per la Funicolare di Montesanto, con partenza da Cimarosa ed arrivo ad Amedeo, alle 16,40 percorso inverso.
Nelle due stazioni di partenza e di arrivo della Funicolare di Chiaia, Cimarosa ed Amedeo, saranno presenti gli operatori della Libreria Nomade de Ilfilodipartenope
Alle 17,10 lettura con accompagnamento musicale  nei vagoni della Funicolare Centrale con le stesse modalità previste per la Funicolare di Montesanto con partenza da Fuga ed arrivo a Augusteo, alle 17,40 percorso inverso.
Nelle due stazioni di partenza e di arrivo della funicolare Centrale, Fuga ed Augusteo, saranno presenti gli operatori della Libreria Nomade de Ilfilodipartenope
Alle 19,00 messa in scena del racconto (musica, lettura e danza) nello spazio di ingresso della stazione Morghen della Funicolare di Montesanto. La durata della performances è di circa mezz'ora e chiuderà l'iniziativa.
La voce narrante è quella di Laura OttieriSimona Perrella darà vita ad un aleph danzante,  l'accompagnamento musicale nei vagoni della funicolare sarà affidato al flauto di Maya Raggio. Nelle stazioni l'intervento musicale sarà affidato al violoncello di Luca Signorini. L'autore del racconto Silvio Perrella sarà presente a tutte e tre le messe in scena del racconto.

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO