1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Concorso il Napoli in tribuna - a.s. 2013/2014

Attraverso lo spunto di una parola/concetto gli studenti scriveranno le proprie riflessioni sotto forma di breve ACROSTICO. Le risposte degli studenti saranno valutate da una commissione composta dai delegati degli Assessorati alla scuola e al Welfare.

Per ogni partita casalinga di campionato di Serie A e di Coppa Italia della squadra del Napoli verranno distribuiti 120 biglietti, messi a disposizione dalla Società Calcio Napoli (con nota n. 850474 del 13/11/2013), di cui 110 biglietti destinati agli studenti delle classi che avranno prodotto acrostici meritevoli e, in accordo con l'Assessorato al Welfare, 10 biglietti saranno riservati alle comunità educative e/o comunità-alloggio che accolgono minori del Comune di Napoli. 

 
 

Concorso in atto

Il Concorso si riferisce alla partita NAPOLI - HELLAS VERONA del 18 maggio 2014 alle ore 20.45. La parola è "DISCIPLINA".  Le scuole dovranno far pervenire l'acrostico nell'apposita scheda che, compilata con i nomi, luogo e data di nascita di studenti ed accompagnatori, dovrà pervenire esclusivamente all'indirizzo leregoledelgioco@comune.napoli.it entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 12 maggio 2014.
Si raccomanda la pertinenza dell'acrostico che dovrà tener conto di entrambe le finalità, calcistica ed educativa.
 
Regolamento
- Per partecipare al concorso bisogna elaborare un ACROSTICO che, partendo dalla parola proposta, riesca ad offrire un senso più ampio del puro tifo calcistico, il tema a cui ispirarsi sarà "fairplay". Es. TIFOSI
Tutti
Insieme
Facciamo
Ola
Senza
Insulti
- Si accetta un solo acrostico per classe. 
- Gli accompagnatori (da specificare quando sia un genitore) dovranno essere al massimo uno ogni 6 alunni. È obbligatorio indicare oltre al riferimento telefonico dell'istituto anche quello di un accompagnatore. 
- Il concorso è aperto alle scuole secondarie di primo e di secondo grado di tutte le municipalità del Comune di Napoli.
- La parola sarà pubblicata il primo giorno utile della settimana antecedente la partita casalinga a cui il concorso fa riferimento.
- Nel caso in cui il calendario calcistico preveda più partite durante la settimana,  non saranno banditi due concorsi diversi, ma sarà utilizzata la stessa parola per 240 biglietti, dividendo gli stessi nelle due competizioni.
- I biglietti non ritirati dalle scuole entro il termine previsto saranno considerati inutilizzabili e quindi cestinati. Questi, infatti, sono nominativi e non riutilizzabili.
- Saranno accettate solo ed esclusivamente le schede compilate correttamente.
- Criteri di valutazione:
-- Affinità con lo spirito del concorso: "Fairplay".
-- Attinenza con la "parola" proposta.
-- Creatività dell'acrostico.

 
 
 

Modalità di partecipazione

Pubblicazione della parola
La commissione preposta pubblicherà la "parola" con la quale gli studenti elaboreranno propri acrostici.

Invio della scheda

Entro 4 giorni dalla pubblicazione della "parola", la scuola dovrà compilare la scheda - con la dichiarazione di presa visione del Dirigente Scolastico inserita nella stessa - indicando A PENA DI ESCLUSIONE:

  1. date di nascita dei nominativi (alunni e accompagnatori);
  2. un recapito telefonico della scuola e di un docente accompagnatore;
  3. al massimo un acrostico per classe;
  4. al massimo un accompagnatore ogni 6 alunni.
 

Compilato il file deve essere inviato ESCLUSIVAMENTE in formato editabile (.DOC o .ODT) al seguente indirizzo di posta elettronica leregoledelgioco@comune.napoli.it. La commissione valuterà le schede pervenute premiando, secondo i criteri pubblicati, le classi vincitrici ed i propri accompagnatori. Verranno escluse tutte le schede non editabili e non inviate all'indirizzo mail preposto. Non sono accettati altri tipi di modalità. Verranno accettate solo schede compilate correttamente a partire dal file scaricabile dalla pagina dedicata al concorso.

 
 

Comunicazione dei vincitori

L'Assessorato alla Scuola contatterà il docente referente indicato nella scheda per comunicare giorno, ora e luogo del ritiro dei biglietti. Le telefonate avverranno solo ad avvenuta conferma della stampa dei biglietti. Le classi non contattate telefonicamente dovranno ritenersi
automaticamente escluse.

 
 

Scuole vincitrici

 

Ritiro dei biglietti

I biglietti verranno ritirati presso l'Assessorato alla Scuola da un referente della classe vincitrice, previa presentazione di un valido documento di identità. L'ora e il giorno verranno comunicati telefonicamente, generalmente un giorno prima della partita.

 

Informazioni utili
Si consiglia di arrivare allo stadio almeno due ore prima dell'inizio della partita, per evitare di avere problemi con l'occupazione dei posti a sedere. Lo spirito del concorso è elaborare uno slogan o una frase che, partendo dalla parola proposta, riesca ad offrire un senso più ampio del puro tifo calcistico.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO