Comune di Napoli

Assegnazione stalli di sosta personalizzati per disabili

Destinatari

I cittadini residenti già in possesso del contrassegno H (di validità permanente - quinquennale), rilasciato dal Servizio Politiche di Inclusione Sociale - Città Solidale, ai quali vengono riscontrate "particolari condizioni di invalidità".

Procedure relative all'assegnazione

A) Stallo di sosta nei pressi della residenza

L'istanza per l'assegnazione dello stallo di sosta potrà essere presentata dal titolare del contrassegno di parcheggio per disabili, con validità permanente (quinquennale), che abbia i seguenti requisiti:

  1. sia residente nel Comune di Napoli;
  2. sia in possesso della certificazione accertante le "particolari condizioni di invalidità" rilasciata, dalla A.S.L. Napoli 1 Centro;
  3. sia in regola con il pagamento dei tributi locali per gli immobili di proprietà e/o detenuti nell'ambito del territorio cittadino;
  4. non abbia la disponibilità, personale o di un componente il nucleo familiare a cui appartiene, di garage/posto auto privato o di altro parcheggio pertinenziale, nei pressi dell'abitazione ove è residente.
 

All'istanza, da presentare al "Protocollo Generale" sito in palazzo S.Giacomo - Piazza Municipio, il richiedente dovrà allegare la seguente documentazione:

 
  1. certificazione accertante le "particolari condizioni di invalidità" rilasciata da apposita Commissione Medica dell'A.S.L. Napoli 1 - Centro, insediata presso il Presidio Sciuti sito in Via Zuccarini (Scampia) e denominata "UOC MEDICINA PUBBLICA VALUTATIVA - Commissione Aziendale per la concessione di posto auto-stallo". La necessaria visita medica per il rilascio di tale certificazione deve essere prenotata presso il C.U.P. - Centro Unico Prenotazioni - dell'ASL di appartenenza;
  2. copia del contrassegno di parcheggio per disabili con validità permanente (quinquennale); 
  3. dichiarazione, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R 445/2000, attestante la regolarità del pagamento dei tributi locali e la mancata disponibilità di garage/posto auto privato o di altro parcheggio pertinenziale nei pressi dell'abitazione ove risiede.

B) Stallo di sosta nei pressi del luogo di lavoro

L'istanza per l'assegnazione dello stallo di sosta potrà essere presentata dal titolare del contrassegno di parcheggio per disabili, con validità
permanente (quinquennale), che abbia i seguenti requisiti:

  1. sia cittadino che svolga lavoro stabile presso ente/società/ditta/professionista con sede di lavoro nel Comune di Napoli;
  2. sia in possesso della certificazione accertante le "particolari condizioni di invalidità" rilasciata, dalla A.S.L. Napoli 1 Centro;
  3. sia in regola con il pagamento dei tributi locali per gli immobili di proprietà e/o detenuti nel Comune di Napoli;
  4. non abbia la disponibilità di garage/posto auto, privato o di altro parcheggio pertinenziale proprio o del datore di lavoro, presso il luogo di lavoro.
 

All'istanza, da presentare al "Protocollo Generale" sito in palazzo S.Giacomo - Piazza Municipio, il richiedente dovrà allegare la seguente documentazione:

 
  1. certificazione accertante le "particolari condizioni di invalidità" rilasciata da apposita Commissione Medica dell'A.S.L. Napoli 1 - Centro, insediata presso il Presidio Sciuti sito in Via Zuccarini (Scampia) e denominata "UOC MEDICINA PUBBLICA VALUTATIVA - Commissione Aziendale per la concessione di posto auto-stallo". La necessaria visita medica per il rilascio di tale certificazione deve essere prenotata presso il C.U.P. - Centro Unico Prenotazioni - dell'ASL di appartenenza;
  2. copia del contrassegno H con validità permanente (quinquennale);
  3. dichiarazione, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R 445/2000, attestante la regolarità del pagamento dei tributi locali per gli immobili di proprietà e/o detenuti nel Comune di Napoli e la mancata disponibilità di garage/posto auto privato o di altro parcheggio nei pressi del luogo di lavoro;
  4. dichiarazione del datore di lavoro, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R 445/2000, attestante:
  1. che il disabile lavori presso la sede ubicata nel luogo oggetto di richiesta dell'assegnazione dello stallo di sosta;
  2. la mancata disponibilità di garage/posto auto o di altro parcheggio pertinenziale, da rendere disponibile per il lavoratore disabile, nel luogo oggetto di richiesta dell'assegnazione dello stallo di sosta.
 

La certificazione accertante le "particolari condizioni di invalidità" non è dovuta per gli già assegnatari di stallo di sosta "Personalizzato Residente" nel Comune di Napoli.

 

Preleva la modulistica:

 (170.06 KB)Modello richiesta stallo residente, da utilizzare per l'ubicazione nei pressi dell'abitazione (170.06 KB).
 (172.92 KB)Modello richiesta stallo lavoratore, da utilizzare per l'ubicazione nei pressi del luogo di lavoro (172.92 KB).
 (33.16 KB)Modello dichiarazione residente/lavoratore, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000 (33.16 KB).
 (116.69 KB)Modello dichiarazione datore di lavoro, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000 (116.69 KB).
 (71.8 KB)Modello delega presentazione istanza (71.8 KB).
 (184.4 KB)Modello richiesta ripristino segnaletica, per il rifacimento della stessa segnaletica (184.4 KB).
 (29.82 KB)Modello richiesta rinnovo assegnazione e modifica contrassegno (29.82 KB).
 (127.22 KB)Modello richiesta spostamento stallo (127.22 KB).
 

795Ulteriori informazioni potranno essere richieste ai numeri: tel 081.7959644 081.7959541 081.7955215 - email mobilita.sostenibile@comune.napoli.it. L'ufficio, sito a Palazzo San Giacomo 4° piano - piazza Municipio Napoli, riceve l'utenza esclusivamente il martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle 12.00.

 

Sosta auto sulle strisce blu provviste di contrassegno H

La sosta delle auto sulle strisce blu è consentita gratuitamente sugli stalli ove è vigente la sosta dei residenti provvisti di permessi di settore ed opportunamente riportato sulla cartellonistica stradale della sosta a pagamento. in alcune zone della città la sosta è consentita esclusivamente a pagamento ed indicati come: "Area di sosta a rotazione". Su tali aree non è concessa la sosta sia ai residenti in possesso di permesso settoriale che a tutti coloro in possesso di qualsivoglia autorizzazione e/o permesso. Tale differenziazione, per non incorrere in errore, può essere facilmente riscontrata dalla segnaletica stradale riportante la seguente trascrizione: "Area di sosta a rotazione. Sono soggetti a pagamento della sosta anche i possessori di permessi residenti e diversamente abili". Per agevolare la sosta alle auto con contrassegno H nelle  aree di sosta a rotazione, sono stati previsti un numero di stalli di sosta indifferenziata riservata ai disabili (strisce gialle) in un numero percentualmente molto superiore a quello stabilito dal Codice della Strada. Si riporta l'elenco delle strade dove è istituita la sosta anche a rotazione.

 (51.09 KB)Elenco strade con sosta a rotazione (agg. al 14/03/2016) (51.09 KB).
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito