1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

UNITE THE TWO BAYS

Progetto del Teatro di San Carlo

Partnership per la cultura, il business e la formazione
15 giugno / 25 ottobre 2013

 

"Unite the Two Bays - From Vesuvio to Silicon Valley" è il progetto promosso dal Teatro di San Carlo per mettere in connessione le città di Napoli e di San Francisco, al fine di sviluppare nuove opportunità e nuove partnership in campo artistico, imprenditoriale, turistico e nel settore della ricerca scientifica.
Ambasciatore della cultura e della tradizione napoletana nel mondo, l'Orchestra ed il Coro del Teatro di San Carlo e dell'Opera House di San Francisco saranno infatti protagonisti il 25 ottobre 2013 (presso la War Memorial Opera House) del "Concert of Two Bays", concerto speciale dedicato a Giuseppe Verdi con l'esecuzione della "Messa da Requiem" nell'anno del bicentenario dalla nascita del compositore e nell'Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti. Sul podio ci sarà il maestro Nicola Luisotti, direttore musicale del Lirico di Napoli e dell'Opera House di San Francisco.
Il Teatro di San Carlo invita i marchi di eccellenza del territorio campano e della Silicon Valley a diventare sponsor del concerto. In tal modo, l'evento diventerà per le imprese una vetrina commerciale ed un'opportunità di interscambio e di internazionalizzazione tra due mercati di grandi numeri e potenzialità. Alle imprese italiane e statunitensi saranno offerte occasioni di visibilità e di promozione in San Francisco, nonché la possibilità di partecipare a workshop, meeting ed incontri BtoB, con assistenza logistica e linguistica.

 

Le imprese italiane e statunitensi potranno diventare partner dell'iniziativa attraverso la sponsorizzazione o attraverso l'adesione alla manifestazione d'interesse promossa dalla Camera di Commercio di Napoli (il bando è consultabile sul sito www.teatrosancarlo.it).
Il Teatro di San Carlo ha inoltre aperto una pagina Facebook e una pagina sul sistema "kapipal" (http://www.kapipal.com/unitethetwobays#author), attraverso le quali anche i privati cittadini potranno offrire il loro contributo.
L'attività di Fundraising e Sponsorship, rivolta anche alle rispettive Istituzioni locali, trova un suo momento clou nel dinner-gala in programma sabato 15 giugno al Fairmont Hotel di San Francisco. Nella serata, alla quale parteciperà in qualità di ospite d'onore il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, sarà indetta un'asta per la raccolta fondi, realizzata sotto la supervisione del Consolato Generale Italiano in San Francisco, utile a finanziare il concerto del 25 ottobre. Saranno battuti "I Tesori del Teatro di San Carlo", collezione (esposta in anteprima nel mese di aprile presso l'istituto Italiano di Cultura di San Francisco) che comprende oggetti e costumi di scena e una serie di litografie firmate da Mimmo Paladino per il "Fidelio". Le donazioni effettuate per l'asta saranno deducibili dalle tasse, secondo la legge vigente negli USA.
 
Preleva il "San Francisco Project"

 
 

Nel corso della serata si terrà una performance musicale dedicata alla canzone classica italiana, con il maestro Luisotti al pianoforte e il tenore Francesco Demuro.
La Conferenza Stampa è on line in diretta Twitter su www.twitter.com/teatrosancarlo.

 

CONFERENZA STAMPA UNITE THE TWO BAYS-FROM VESUVIO TO SILICON VALLEY
Teatro di San Carlo, martedì 7 maggio 2013, ore 18.30
in collegamento diretto con San Francisco (USA)

Intervengono
Mauro Battocchi
console Generale d'Italia in San Francisco
Paolo Barlera
direttore Istituto Italiano di Cultura di San Francisco
Luigi de Magistris
sindaco di Napoli, presidente Fondazione Teatro di San Carlo
Maurizio Maddaloni
presidente della Camera di Commercio di Napoli, vicepresidente Fondazione Teatro di San Carlo
Rosanna Purchia
sovrintendente Teatro di San Carlo
David Gockley
general manager San Francisco Opera
Nicola Luisotti
direttore musicale Teatro di San Carlo e San Francisco Opera
Vincenzo De Vivo
direttore artistico Teatro di San Carlo

"Unite the two bays": un concerto unisce idealmente la baia di San Francisco e il golfo di Napoli. Negli Stati Uniti il 2013 è l'anno della cultura italiana.

 

Iniziative previste nell'ambito del Progetto

Il progetto UNITE THE TWO BAYS sarà finanziato attraverso una sere di iniziative speciali di fundraising aperto alla istituzioni, alle imprese, ai cittadini di Napoli e San Francisco. Le azioni previste si dividono in:
- Sponsorhip da Napoli e dagli USA
- Asta dei "Tesori della collezione storica del Teatro di San Carlo"
- Contributo diretto dalle due Opera House
- Contributi dalle Istituzioni Italiane e Statunitensi
- Crowdfuding e donazioni con il coinvolgimento di privati e imprese


Preleva il documento descrittivo

NAPOLI - SILICON VALLEY
UN BUSINESS TOUR DEDICATO AGLI IMPRENDITORI CAMPANI
Giovedì 13 giugno - Domenica 16 giugno
L'obiettivo del viaggio è duplice: fornire ai partecipanti una panoramica del contesto di business e delle dinamiche imprenditoriali californiane ed in particolare della Silicon Valley, locomotiva dell'innovazione globale; identificare, per sviluppare in futuro, opportunità di business per le aziende che partecipano all'iniziativa.
Preleva il programma
"E INTANTO A NAPOLI..."
Circolo Nazionale dell'Unione
4 giugno 2013 - ore 20.30
La Fondazione Teatro di San Carlo in collaborazione con il Circolo Nazionale dell'Unione ha organizzato una serata di prewiew del progetto di internazionalizzazione "Unite the Two Bays - The Concert of the Two Bays" rientrante nell'ambito delle celebrazione dell'anno della Cultura Italiana in America 2013 e dell'anno Verdiano.
Preleva il programma
 
 
GALA DINNER
Il 15 giugno presso il Fairmont hotel di San Francisco, dalle ore 18.00 locali, è in programma un Gala Dinner riservato ai donatori per la raccolta di fondi.
STARTUP OPERA SCHOOL. UNA MASTERCLASS CON IL GEMELLAGGIO NAPOLI-SAN FRANCISCO
Il progetto "Unite the Two Bays" propone inoltre un momento dedicato alla formazione con la "Startup OPERA School", una masterclass che vedrà coinvolti sotto la guida di Luisotti i migliori allievi del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e della "Adler Programme" di San Francisco.
FACEBOOK FUNDRAISING
Il teatro San Carlo ha aperto una pagina facebook e una pagina sul sistema "kapipal" attraverso le quali anche i privati cittadini potranno offrire il loro contributo.
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO