1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Realizzazione della nuova tratta "Emiciclo Poggioreale-Stadera" della linea tranviaria Municipio-Pietrarsa-Stadera

Il servizio all'utenza della nuova rete tranviaria partirà sabato 16 marzo 2013. Dal capolinea di via Stadera prima prima partenza alle 5.45 e ultima partenza alle 22.30. La frequenza dei passaggi alle fermate nelle fascia oraria di punta di punta (7.00 - 18.00) sarà di 10 minuti.
 
Tram

I lavori hanno riguardato la realizzazione di una sede tranviaria a doppio binario lunga circa 1,8 Km, a prolungamento della rete già esistente, a partire dall'Emiciclo di Poggioreale fino all'altezza del bivio di via Nazionale delle Puglie e via Botteghelle, dove è collocato l'attestamento della linea tranviaria.

L'opera si sviluppa prevalentemente all'interno di una corsia riservata in un contesto cittadino fortemente urbanizzato, sede di intensa attività commerciale, ad elevata intensità veicolare locale su gomma e di intenso passaggio proveniente dalla Provincia. Il prolungamento del percorso tranviario si propone di favorire l'uso del trasporto pubblico urbano rispetto a quello privato, così come previsto dagli indirizzi programmatici dell'Amministrazione Comunale nei riguardi della mobilità cittadina.

Via Stadera rappresenta un importante asse di collegamento della zona urbana con l'immediata periferia orientale della città e con i comuni limitrofi, per cui un valido sistema tranviario di trasporto pubblico in tale comprensorio garantirà l'ulteriore beneficio di favorire la possibilità d'interscambio modale, in corrispondenza dell'Emiciclo di Poggioreale, con la stazione di piazza Garibaldi e tutta la rete delle Ferrovie dello Stato, la linea ferroviaria della Circumvesuviana attraverso Corso Garibaldi, arrivando poi fino a Piazza Municipio passando per via Marina, quindi alla stazione marittima ed al molo Beverello. Quindi un importante asse di collegamento tramviario tra l'area est della città con il centro di Napoli.

 
 
Entro l'anno la linea tramviaria scambierà a Piazza Garibaldi anche con la Linea 1 della Metropolitana di Napoli. In un prossimo futuro lo scambio con la linea 1 della mtropolitana sarà possibile anche a Piazza Municipio. Inoltre quando saranno terminati i cantieri di scavo del tunnel di collegamento tra Piazza Municipio e la Stazione Marittima della linea 1 della metropolitana, sarà ripristinato il tram per Piazza Vittoria, creando quindi un collegamento diretto tra via Stadera e la zona di Chiaia.

Le motivazioni della scelta progettuale adottata sono da ricondursi al traffico veicolare privato troppo pressante, al necessario miglioramento della qualità dell'aria, alla migliore efficienza dello stesso trasporto pubblico urbano (penalizzato da veicoli vetusti), ad un più organico sviluppo socio-economico della città, fortemente penalizzato durante le ore diurne dall'arrivo, nell'ambito urbano, di una notevole massa di lavoratori dall'hinterland (+ 50% nelle ore di punta). Pertanto, una migliore offerta di trasporto pubblico ed una più efficiente gestione del servizio non potrà che indurre la cittadinanza ad optare per il trasporto pubblico e ad un minor uso del mezzo privato.
L'impresa aggiudicataria dell'intero appalto, l'A.T.I. Milano Costruzioni S.r.l./R.C.M. Costruzioni S.r.l. / A.E.T. S.r.l., ha sottoscritto il relativo contratto d'appalto con il Comune di Napoli in data 27/06/2007 ed ha avviato le attività di cantiere a partire dal giorno 28 giugno 2007 per poi concluderle in data 16 novembre 2012. La realizzazione della tratta "Emiciclo Poggioreale/Stadera" è costata complessivamente circa 10 milioni di Euro.

La costruzione dell'impianto tranviario ha comportato la risistemazione dell'intero tratto stradale interessato, con la riconfigurazione dei marciapiedi, la razionalizzazione degli impianti e dei sottoservizi esistenti, l'ottimizzazione del sistema della sosta, traducendosi in un intervento di riqualificazione urbanistica dell'intera area. E' stato necessario inoltre realizzare ulteriori opere non previste nel progetto originario, principalmente dall'imprevista interferenza della fondazione della linea tranviaria con i sottoservizi presenti in corrispondenza delle medesime aree oggetto d'intervento. Queste complesse attività ed interferenze hanno determinato tempi lunghi di realizzazione, arrivati a cinque anni.

La regolarità delle opere eseguite è stata definitivamente accertata dalla Direzione dei Lavori, dall'U.S.T.I.F. di Napoli che in data 27 febbraio 2013 ha rilasciato il Nulla Osta Tecnico necessario per l'apertura al servizio pubblico della tratta in parola, e dalla Commissione di Collaudo che in data 28 febbraio 2013 ha emesso e consegnato all'Amministrazione il Certificato di Collaudo Tecnico-Amministrativo.
Inoltre, l'Amministrazione Comunale, d'intesa con la Municipalità, attraverso Napolipark ha realizzato la segnaletica per gli spazi di sosta per residenti, per gli esercizi commerciali, per il carico e scarico delle merci, nonché le postazioni di sosta per i diversamente abili, puntando ad una complessiva riqualificazione e controllo di via Stadera.

Una particolarità innovativa dell'intervento eseguito consiste nella sperimentazione di un nuovo tram "senza fili" denominato "Tramwave", progettato da Ansaldo, in corrispondenza del binario lato monte tra l'Emiciclo di Poggioreale e via Stadera all'altezza del civico 33 per complessivi m. 600, che prevede l'alimentazione elettrica dei tram con alimentazione a pettine a terra, anziché aerea come tradizionalmente realizzata (convenzione stipulata tra il Comune di Napoli e la Società Ansaldo STM ed approvata con Deliberazione di Giunta Comunale n. 625 del 16 aprile 2010). Il servizio all'utenza della nuova rete tramviaria partirà sabato 16 marzo 2013. Dal capolinea di via Stadera prima prima partenza alle 5.45 e ultima partenza alle 22.30. La frequenza dei passaggi alle fermate nelle fascia oraria di punta di punta (7.00 - 18.00) sarà di 10 minuti.

"Oggi è una giornata positiva per il trasporto pubblico - ha dichiarato l'Assessore alla Mobilità Anna Donati - , si è infatti inaugurata la nuova sede tranviaria che, a partire da domani 16 marzo, collegherà Piazza Municipio con Via Stadera a Poggioreale. Si avvicinano sempre più i tanti quartieri della città migliorando anche la qualità dello spazio stradale".
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO