1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Polizia Locale » Faq » Patentino ciclomotore

Contenuto della pagina

Patentino ciclomotore

  1. L'obbligo del patentino per condurre i ciclomotori vige solo per i minorenni?
  2. Da chi viene rilasciato il patentino per condurre i ciclomotori?
  3. Per conseguire il patentino cosa devo fare?
  4. Sono titolare di patente di guida, sono autorizzato a condurre il ciclomotore?

Domanda:
L'obbligo del patentino per condurre i ciclomotori vige solo per i minorenni?

Risposta:
L'articolo 116 comma 1 bis del C.d.S. prescrive che dal 1 luglio 2004 i conducenti minorenni che abbiano compiuto i 14 anni, per condurre i ciclomotori devono aver conseguito il certificato di idoneità alla guida, comunemente chiamato "patentino".

Per i maggiorenni tale obbligo entrerà in vigore dal 01.07.2005, ma sussisterà solo se essi non siano già muniti di altra patente.

Il minore che guida un ciclomotore senza aver prima conseguito il patentino è soggetto ad una sanzione amministrativa pecuniaria da € 555 a € 2.220 ed alla sanzione accessoria del fermo amministrativo del ciclomotore per sessanta giorni.


Domanda:
Da chi viene rilasciato il patentino per condurre i ciclomotori?

Risposta:
Il Certificato di idoneità alla guida è rilasciato dall'Ufficio periferico del Dipartimento Trasporti Terrestri (ex M.C.T.C.), la cui sede di Napoli è sita in via Argine.


Domanda:
Per conseguire il patentino cosa devo fare?

Risposta:
Per conseguire il certificato di idoneità alla guida per ciclomotori bisogna partecipare ad uno specifico corso.

I corsi sono organizzati dalle Autoscuole ed al termine di esso gli aspiranti sono sottoposti ad un esame finale svolto da un Funzionario esaminatore del Dipartimento dei Trasporti terrestri

Per i giovani che frequentano istituzioni statali e non statali di istruzione secondaria i corsi sono organizzati gratuitamente dalle Scuole.

Il programma dei corsi e le procedure d'esame per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori sono stati stabiliti con Decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del 30.06.03.

I corsi hanno la durata complessiva di 20 ore e la presenza alle lezioni deve essere annotata in un apposito registro.

Sono ammessi alla prova finale, entro il termine massimo di un anno dalla fine del corso, tutti i candidati che non hanno accumulato più di tre ore di assenza. Coloro che hanno superato le tre ore di assenza devono ripetere il corso.

L'ammissione agli esami di fine corso per i minori è subordinata al consenso scritto di chi eserciti la patria potestà.


Domanda:
Sono titolare di patente di guida, sono autorizzato a condurre il ciclomotore?

Risposta:
Si! I titolari di patente di guida per autoveicoli e motoveicoli sono abilitati a condurre anche i ciclomotori.


 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti