1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Chiesa di San Giovanni a Mare

Capitello

È una delle poche chiese che presenta ancora testimonianze dell'architettura romanica a Napoli.
La sua realizzazione si fa risalire al XII secolo. Annessa ad un baliaggio dell'ordine di San Giovanni di Gerusalemme, fu dedicata al Battezzatore.
 
Fu ampliata e rimaneggiata nel 1336 e nel XV secolo, pur conservando l'impostazione romanica. Durante l'ampliamento durazzesco-catalano, l'antica copertura a capriate lignee fu sostituita con una copertura a crociera. A seguito dei lavori del Risanamento la chiesa venne inglobata in nuovi edifici.
 
Oggi l'ingresso, da via San Giovanni a Mare, risulta sottoposto di qualche metro rispetto al piano  stradale. All'esterno, recentemente, è stata collocata una copia di testa muliebre di epoca ellenica, il cui originale, trovato  nei paraggi della chiesa, si può ammirare sul secondo pianerottolo di riposo di Palazzo San Giacomo ed è conosciuta come "Donna Marianna a' cap' e Napule" .

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO