1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Napoli Semplice

Napoli Semplice
clicca per ingrandire

Occupazioni di suolo pubblico annesse a pubblici esercizi

L'esigenza di fornire una risposta semplice e adeguata agli operatori è stato uno dei primi obiettivi dell'Assessorato allo Sviluppo, tenendo conto che la complessità dell'attuale impianto normativo per il rilascio delle concessioni per l'occupazione di suolo pubblico davanti a bar e ristoranti aveva determinato un allungamento dei tempi di evasione delle domande.

Nell'ottica della semplificazione e della celerità del rilascio delle concessioni, grazie alla Delibera di Giunta Comunale n° 876 del 04/08/2011, è stato individuato un modello temporaneo con caratteristiche tecniche adeguate all'ottenimento dei pareri favorevoli preventivi da parte di tutti i servizi comunali e gli enti coinvolti nel procedimento.

Nelle more dell'adozione di un nuovo atto di pianificazione e fino al 31/12/2011, l'Amministrazione comunale ha deciso, pertanto, di attuare una procedura semplificata per le occupazioni di suolo pubblico che utilizzino esclusivamente elementi di arredo di minore impatto con strutture reversibili, leggere (come tavoli, sedie e ombrelloni).

Al modulo dell'istanza che va presentata con le relative dichiarazioni deve essere allegata la planimetria, in scala 1:100, dell'area in cui si realizza l'occupazione e una sintetica relazione tecnica descrittiva degli arredi, redatta dal tecnico abilitato. La concessione semplificata sarà rilasciata all'utente a fronte del pagamento del canone di concessione (COSAP).

Le istanze per la procedura semplificata dovranno essere presentate, entro e non oltre il 2 settembre 2011, presso gli Uffici della VIII Direzione Centrale - Unità di Progetto "Uso dello Spazio Urbano per le Attività Commerciali", Via O.Massa n.6, 80133 Napoli, tel 0817953376. Gli uffici saranno aperti al pubblico dalle ore 9 alle ore 12 del martedì e del venerdì.

Non sono tenuti alla procedura semplificata, i soggetti che abbiano già ottenuto la concessione per l'anno in corso. Le concessioni di suolo pubblico rilasciate ai sensi della D.G.C. N° 852/2009 saranno rinnovate fino al 31/12/2012, a fronte del pagamento del canone di concessione (COSAP) e della dichiarazione del titolare che non sono intervenute variazioni rispetto alla concessione di cui è già in possesso.

 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO