1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Polizia Locale » Faq » Categorie "Euro" dei veicoli

Contenuto della pagina

Categorie "Euro" dei veicoli

  1. A quale categoria "Euro" appartiene il mio autocarro?
  2. A quale categoria "Euro" appartiene la mia auto?
  3. A quale categoria "Euro" appartiene la mia moto?

Domanda: 
A quale categoria "Euro" appartiene il mio autocarro?

Risposta:
La comunità europea ha emanato una serie di direttive sull'emissioni di inquinanti da parte dei veicoli. In base a queste direttive sono state individuate le categorie di appartenenza per gli autoveicoli (pre-Euro 1, Euro 1, 2, 3, 4).
 
Per sapere a quale categoria appartiene il nostro mezzo, dobbiamo controllare quale direttiva viene indicata sulla carta di circolazione (libretto).

 
 

Domanda: 
A quale categoria "Euro" appartiene la mia auto?
 
Risposta:
La Comunità europea ha emanato una serie di direttive per regolamentare le emissioni di inquinanti dei veicoli. In base a queste direttive sono state individuate diverse categorie di appartenenza. Per capire a quale di queste categorie appartiene la propria auto è necessario controllare i riferimenti presenti nella carta di circolazione del veicolo. Tali riferimenti indicano quale normativa Euro è stata rispettata dalla casa costruttrice.

Sulla carta di circolazione di vecchio tipo l'indicazione dell'Euro di riferimento si trova in basso nel riquadro 2, su quella di nuovo tipo, formato A4, l'indicazione è riportata alla lettera V.9 del riquadro 2 ed è spesso integrata con una ulteriore specifica nel riquadro 3.

 
 

Domanda:
A quale categoria "Euro" appartiene la mia moto?

Risposta:
La comunità europea ha emanato una serie di direttive sull'emissioni di inquinanti da parte dei veicoli. In base a queste direttive sono state individuate le categorie di appartenenza per gli autoveicoli (pre-Euro 1, Euro 1, 2, 3, 4) e le categorie per i motoveicoli e ciclomotori (Euro 1, 2, 3).
Per sapere a quale categoria appartiene il nostro mezzo, dobbiamo controllare quale direttiva viene indicata sulla carta di circolazione (libretto).

 
 
 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti