1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Occupazioni di suolo pubblico con passi carrai

Responsabile

Istr. T. D. Lucia Panico tel. 081-7952555 fax: 081-7952558

In quali casi?

  • Per la realizzazione e l'uso di un nuovo varco di accesso carraio (passo carraio)
  • Per la regolarizzazione (a sanatoria) dell'uso di un varco di accesso carraio preesistente
  • Per il rinnovo dell'uso di un passo carraio preesistente (senza opere)
  • Per la rimozione di un passo carraio esistente con ripristino dello stato dei luoghi

Qual è il titolo autorizzativo occorrente?

  • Concessione di occupazione del suolo pubblico rilasciata dal Servizio Attività Tecniche della III Municipalità
  • DIA - Permesso di costruire nel caso si vada a modificare la facciata del fabbricato (ed eventuale N.O. Soprintendenza in presenza di vincoli)

La Concessione di passo carrabile

La Concessione di passo carrabile può essere un atto con validità permanente o temporanea ed è obbligatorio per tutti gli accessi individuati da appositi manufatti.
Implica il pagamento di un canone annuale per l'occupazione del suolo pubblico determinato in base alla superficie risultante dall'ampiezza dell'accesso (arrotondata al metro superiore) per una profondità convenzionale di ml. 1,00.
In caso di mancato pagamento della tassa la Concessione decade ed il titolare ha l'obbligo di restituire l'atto ed il relativo cartello ripristinando la sede stradale così da eliminare la possibilità di accesso carrabile.
La Concessione comprende anche l'apposito cartello che collocato sull'accesso indica il divieto di sosta con rimozione dei veicoli, istituito limitatamente per l'ampiezza del passo carrabile.
Il divieto di sosta sull'accesso vige solamente se l'interessato ha richiesto ed ottenuto la Concessione esponendo l'apposito cartello.
La Concessione di passo carrabile è rilasciata, per le strade poste fuori dei centri abitati, dall'Ente proprietario della strada, mentre per le strade ricadenti nei centri abitati è sempre rilasciata dal Comune, previo nulla osta dell'Ente proprietario. Il Comune è l'Ente competente al rilascio della Concessione anche per le strade private aperte al pubblico transito.

Concessioni a raso

Per gli accessi privi di manufatto (c.d. "a raso") non comportano pagamento di canoni ed oneri.

 

Download

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO