1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Piano di sviluppo della Società dell'Informazione nella città di Napoli

 
Il Comune di Napoli con il documento "Piano di Sviluppo della Società dell'Informazione nella città di Napoli", vuole mettere in campo una strategia condivisa e un programma di azioni, con l'obiettivo di mobilitare gli attori presenti sul territorio (Pubblica Amministrazione, Università, centri di ricerca, sistemi di imprese, science centers e centri di comunicazione scientifica), in uno sforzo congiunto per rafforzare la capacità innovativa del territorio, promuovere scienza e tecnologia tra i cittadini, operando per il rilancio della città, sfruttando al meglio le possibilità offerte dalle nuovissime tecnologie ICT, quelle del web 2.0, che rappresentano, senza dubbio, un importante passo verso un'autentica interazione (e condivisione delle informazioni) tra stato e cittadini. In questo processo diventano fondamentali le relazioni della P.A. con l'utente-cittadino-turista è quelle con il sistema delle imprese e delle forze sociali e sindacali.
 
In coerenza con il "Piano d'azione del Governo per l'e-Government" e con il "Piano Strategico per la Società dell'Informazione della Regione Campania" il presente documento mira a contribuire, nella realtà cittadina a:

- promuovere la società dell'informazione in città e nella pubblica amministrazione che la governa;
- promuovere la società dell'informazione nel tessuto produttivo;
- rafforzare il potenziale umano della pubblica amministrazione per lo sviluppo della società dell'informazione;

L'Amministrazione comunale, con il "Piano di Sviluppo della Società dell'Informazione nella città di Napoli", intende articolare la sua azione su due linee: da un lato rilanciando il tema dell'ammodernamento dei servizi della città a partire dalla riforma della macchina e dei servizi comunali, dall'altro migliorare l'offerta high tech della città, promuovendo, in partnership con i diversi attori dello sviluppo, azioni specifiche per attrarre impresa innovativa, fare di Napoli una città Wi - Fi, utilizzare le ICT per migliorare l'offerta del settore del turismo, contribuire alla serenità dei cittadini, come tappe obbligatorie per fare di Napoli una città solidale ed ospitale ma anche più cablata e connessa.

In particolare per quanto riguarda l'offerta dei servizi, al centro del Piano c'è l'adeguamento della macchina amministrativa comunale alle esigenze della nuova fase dello sviluppo e dei diritti di cittadinanza.
Per quanto riguarda l'offerta high tech della città, mentre si presta attenzione alle iniziative del governo sul terreno della Banda larga, si vuole costruire una strategia condivisa con gli attori sociali ed i cittadini. A tal fine il Comune si è impegnato a creare nuovi canali istituzionali di comunicazione con i cittadini, di cui sono un esempio la rivista di comunicazione interna Napoli in Comune e il Portale istituzionale www.comune.napoli.it, con oltre 10.000.000 di contatti annui, per più di 30.000.000 di pagine lette. Un risultato importante, che ci permette oggi di lanciare un progetto ambizioso: la Web Tv del comune di Napoli.
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO