1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Occupazioni di suolo pubblico (giornaliere) realizzazione lavori edilizi nelle strade municipali e installazione di un cantiere a mezzo di impresa di fiducia del richiedente

Responsabile del Procedimento

F.T. Pasquale Chiacchio (responsabile del procedimento)
Geom. Salvatore Cipolletta (istruttoria)
tel. 081.7951254

In quali casi?

  • Per qualsiasi intervento che vada ad interessare la sede stradale e/o il marciapiede (posa di anditi e ponteggi, autogrù, ponti mobili, recinzioni, ecc.)
  • Per la realizzazione di un allacciamento fognario
  • Per la posa di canalizzazioni interrate
  • Per la realizzazione dei lavori su sede stradale per aprire un passo carraio
  • Per la rimozione di un passo carraio esistente con ripristino dello stato dei luoghi

Chi esegue i lavori?

impresa di fiducia del richiedente

Chi sostiene il costo dell'intervento?

il Richiedente

Qual è il titolo autorizzativo rilasciato?

  • Concessione di occupazione per cantiere e lavori su suolo pubblico

La richiesta

va presentata all'Ufficio Protocollo del SAT della VIII Municipalità, con marca da bollo da Euro 16,00, utilizzando il Mod M8_CP/A per i cantieri e Mod M8_CP/B per i lavori su strada

Essa deve contenere:

  • i dati anagrafici del Legale Rappresentante (Soggetto Richiedente, Titolare della Ditta, Amministratore del Condominio, Delegato con atto scritto, ecc.);
  • il luogo dell'occupazione;
  • i metri quadri totali di occupazione;
  • i giorni totali di occupazione compreso i giorni di montaggio e smontaggio delle strutture;
  • Documentazione tecnica (Relazione, grafici e fotografie) a firma di tecnico abilitato;
  • la autocertificazione circa la regolarità contributiva delle imposte comunali (Mod. M81);
  • la autocertificazione del richiedente circa la titolarità della proprietà dell'immobile (Mod. M86) ovvero l'autorizzazione del proprietario dell'immobile (Mod. M87) in caso di locatario;
  • la autocertificazione del richiedente  (Mod. M88)  circa la regolarità edilizia dell'immobile cui è annesso l'occupazione di suolo;
  • la autocertificazione del richiedente  (Mod. M89)  circa la consegna del PIMUS (piano montaggio uso smontaggio anditi e ponteggi) alle ditte che eseguiono i lavori;
  • i dati identificativi dell'impresa, di fiducia del richiedente, che eseguirà i lavori,dei nominativi del Direttore Tecnico, del Direttore dei Lavori e del Responsabile della Sicurezza;
  • dichiarazione del Direttore dei Lavori sullo stato della pavimentazione  del tratto di strada interessato dai lavori, sullo stato dei sottoservizi, delle caditoie e dei chiusini;
  • copia della Polizza Assicurativa a tutela dei terzi e del Documento Unico di Regolarità Contributiva dell'impresa che eseguirà i lavori;
  • delega del legale rappresentante della ditta esecutrice dei lavori al dirigente del SGT a comunicare, in caso di incidente, l'avvenuto sinistro alla Compagnia assicuratrice;
  • dichiarazione del richiedente di assunzione di responsabilità,  durante i lavori e per la durata di 24 mesi dopo il collaudo, per cedimenti o alterazione della pavimentazione o interruzioni dei servizi pubblici connessi all'opera eseguita.

Il costo della Concessione

l'autorizzazione comporterà i seguenti versamenti:

A) a titolo istruttoria pratica: €. 154,94 sul c/c n. 62811112 intestato a Tesoreria Comune di Napoli.

 

B) a titolo di canone di occupazione di suolo (per il numero di giorni e i mq di occupazione) con l'area di cantiere sul c/c n. 49543655 intestato Servizio COSAP.

 

Cantieri, anditi e ponteggi anno 2014

Durara e livello
Tipologia
UM
Viale Bianchi, Scaglione, S.Maria a Cubito
Tutte le altre strade
Giornaliera-suolo
durata <= 364 gg
/(g x mq)
0,86
0,6
Giornaliera-suolo
succ. 180 gg oltre primi 364
/(g x mq)
no
no
Giornaliera-suolo
succ. 180 gg oltre 544
/(g x mq)
no
no

Durata del procedimento

Il procedimento potrà perfezionarsi e concludersi utilmente nel tempo medio di 40 giorni. Il SAT provvederà a chiedere i pareri della Polizia Municipale, dei Servizi competenti Comunali e della Conferenza di Servizio della VII Direzione Centrale  per i Cantieri Stradali e le Manifestazioni ed a preparare apposita Ordinanza Sindacale, se la occupazione richiede provvedimenti provvisori alternativi di viabilità.

Download

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO